Il rispetto nella coppia è un valore fondamentale che contribuisce anche al nostro benessere personale.

Quando parliamo di rispetto in un rapporto, intendiamo un atteggiamento attraverso il quale passa il messaggio che ogni persona nella relazione ha lo stesso valore, pur avendo le proprie inevitabili diversità.

Nelle conversazioni questo si traduce in un dialogo equilibrato in cui ognuno ha spazio per la propria voce.

Quando c’è rispetto nella coppia ci sentiamo più liberi di esprimere e condividere i nostri interessi, le nostre opinioni e i nostri sentimenti, senza paura del rifiuto o del conflitto con il partner.

Ma cosa significa realmente rispettare qualcuno?

Senza bisogno di scomodare l’etimologia della parola, il rispetto è un concetto di cura che si basa su un principio molto chiaro: trattare gli altri come vorremmo essere trattati noi.

Nel momento in cui agiamo il rispetto per gli altri, stiamo dimostrando alle persone con cui ci relazioniamo che teniamo a loro. Per questa ragione il rispetto ci riporta immediatamente al concetto di gentilezza che conquista e si espande.

Se rispettiamo gli altri è più facile che gli altri rispettino noi.

rispettare gli altri

Questo circolo benefico consente di vivere in un ambiente sereno e accogliente per tutti.

Il rispetto reciproco è, di per sé, un concetto molto semplice. Significa che scegliamo di trattare il nostro partner o la nostra partner in modo premuroso e gentile.

Significa anche evitare modi scortesi e quel sarcasmo che spesso porta alla cattiva comunicazione. Accettare ed accogliere l’unicità di ognuno di noi è un modo per rispettarsi nella coppia.

Anche se tutto questo potrebbe sembrare scontato e semplice da adottare, in realtà il rispetto va allenato con costanza perché richiede impegno e dedizione.

Per approfondire leggi anche: i 6 ingredienti per una relazione sana di coppia

Non è sufficiente, infatti, eliminare i comportamenti negativi, ma abbiamo da aumentare concretamente quelli positivi che rafforzano il legame.

Quando trattiamo il partner con rispetto scegliamo di:

  • prendere in considerazione la sua opinione;
  • interessarci alla sua vita e alle sue esperienze quotidiane;
  • consultarci con lui (o con lei) per prendere decisioni che interessano ad entrambi;
  • essere disposti a scendere a compromessi su questioni importanti per la famiglia o la coppia.

Questo breve elenco non fa che raccontare l’essenza di un matrimonio o di una relazione di coppia basata sul rispetto.

4 ragioni per cui il rispetto nella coppia è importante

Abbiamo approfondito il senso del rispetto e di come si manifesta all’interno di una relazione. Proviamo ora a delineare insieme per quali ragioni il rispetto nella coppia è importante per la relazione ma anche per noi stessi.

In una relazione sana, infatti, diventiamo persone felici. 

amore e felicità

Vediamo quali sono i quattro motivi che rendono il rispetto un valore importante e che, se portati nella relazione quotidiana, possono davvero fare la differenza nella qualità di un rapporto di coppia o di un matrimonio. 

Il rispetto nella coppia permette di:

numero 1

Eliminare la paura di essere diversi

In ogni relazione in cui ci troviamo immersi, arriviamo con il nostro bagaglio di individui singoli. In questa valigia ci sono: la nostra personalità, i nostri talenti, le nostre stranezze, i nostri interessi e le nostre esperienze passate.

Quando mostriamo rispetto reciproco significa che stiamo accogliendo l’altro con le sue peculiarità. Le differenze delle persone coinvolte nella relazione, a questo punto, diventano un valore per il rapporto.

Ma la cosa più importante è che ci si sente rispettati nella propria vulnerabilità senza il timore di sentirsi giudicati. Sappiamo bene quanto il giudizio sia qualcosa che ci procura frustrazione e rabbia.

numero2

Sostenere i sani confini della relazione

Chiedere il proprio spazio o continuare a prendersi il tempo per fare ciò che amiamo è sano e costruttivo.

Rispettare gli spazi e i confini dell’altro è un atto di amore profondo. Accade, per esempio, quando uno dei due ha la necessità di trascorrere momenti di solitudine e l’altro accogliere serenamente questa esigenza.

numero3

Non prenderla troppo sul personale

Basare una relazione sul rispetto reciproco non significa affatto eliminare i conflitti e le discussioni. Quello che accade, però, è che si ha la profonda certezza di essere in ogni caso complici nella relazione.

Nessuno vuole far stare male l’altro: non c’è, quindi, nemmeno la tentazione di sentirsi offesi in modo personale.

Rafforzare l’amicizia tra i partner

Un buon matrimonio o un buon rapporto di coppia getta le fondamenta anche per una relazione di amicizia profonda. Questo è possibile quando si abbassano le barriere e ci si sente liberi di esprimere la propria vulnerabilità.

Essere migliori amici in un rapporto di coppia è un’esperienza straordinaria. Significa allenare la compassione e la complicità: due forze potenti che aiutano a risolvere ogni difficoltà ed a navigare nelle esperienze belle come in quelle complicate che la vita ci propone.

rafforzare amicizia partner

Le caratteristiche delle coppie che si rispettano

È possibile identificare alcune caratteristiche tipiche delle coppie che basano la propria relazione sul rispetto reciproco. Proviamo a delinearne alcune affinché possano essere un’occasione per riflettere e lasciarsi ispirare.

Quando una coppia pone il rispetto al centro della relazione:

1. Si sostiene a vicenda

Il sostegno reciproco è una delle cose più importanti alla base di un rapporto di coppia sano. Questo significa sapersi ascoltare con apertura e senza pregiudizio ma anche apprezzarsi e capirsi.

L’obiettivo ha da essere quello di creare una profonda connessione tra esseri umani che si amano e hanno scelto di condividere un pezzo di strada assieme.

I sentimenti che proviamo non sono mai giusti o sbagliati ma sono quanto di più personale si possa provare: rispettarsi significa accogliersi e accettare che in una relazione si possono provare sentimenti differenti. È una forma di ricchezza anche questa.

2. Ci si interessa davvero l’uno all’altro

Le coppie che hanno rispetto reciproco si fanno domande sul proprio stato d’animo e sulle esperienze vissute. Dimostrano un vero interesse per le attività dell’altro e per quello che prova nel profondo.

Non si tratta mai, infatti, di domande superficiali ma di quesiti ben posti come per esempio “Come hai trascorso la tua giornata?”  oppure “Quali sfide hai affrontato oggi al lavoro?”

Domande di qualità offrono risposte di qualità. Questo è un principio che, nella vita, vale sempre.

3. Non si è ossessionati dal desiderio di avere ragione

Il bisogno compulsivo di avere ragione può essere incredibilmente distruttivo in una relazione. Il bisogno di per sé, infatti, crea paura e risentimento tra le coppie e finisce per logorare la relazione nel tempo.

Quando i partner si rispettano possono accettare di non avere ragione a favore del mantenimento di un sano equilibrio.

4. C’è comunicazione costante nella coppia

Potrebbe sembrare scontato ma non lo è. Una coppia che si rispetta in modo autentico e profondo è composta da persone che scelgono il dialogo prima di ogni cosa.

Sappiamo quanto sia importante sviluppare la capacità di dialogare e confrontarsi con le persone che amiamo. È ciò che elimina i conflitti distruttivi e ci aiuta a costruire legami profondi.

La differenza tra le conversazioni superficiali e la comunicazione costruttiva è che nel secondo caso c’è un reale interesse verso ciò che il partner vuole dire. L’ascolto è sincero e per questo crea un legame ancora più forte.

conversazione dialogo

Quando si perde il rispetto nella coppia?

Per stabilire il rispetto nella coppia il primo passo da compiere è sicuramente quello di considerare e valorizzare i sentimenti del proprio partner.

Può succedere però che il rispetto si consumi con il tempo perché lo perdiamo di vista nella nostra quotidianità. A volte capita di cadere nella mancanza di rispetto per via del troppo stress, dei problemi che riguardano una delle persone coinvolte nella relazione o addirittura della coppia stessa.

Questo potrebbe portare ad atteggiamenti irritabili e negativi e potrebbe spingere a sfogare le proprie frustrazioni sul partner. La situazione può arrivare a complicarsi se si innesca un circolo vizioso in cui ogni persona coinvolta nella relazione getta sull’altra la propria rabbia.

Per approfondire leggi anche: crisi di coppia, da cosa nasce e come superarla

E il tutto può arrivare ad aggravarsi se non si recupera la lucidità necessaria per risolvere il conflitto o per gestire le differenze di opinioni. Sono quei momenti poco costruttivi che se prolungati possono arrivare a rovinare la relazione di coppia.

Una buona alleata per superare questo momento e recuperare l’energia costruttiva oltre che la lucidità, è la gratitudine. Ancora una volta questo potente sentimento ci viene in aiuto per risanare una relazione che fatica a trovare la strada della felicità.

Per approfondire leggi anche: come la gratitudine può rendere armoniose le relazioni

Nello specifico caso della mancanza di rispetto tra i partner si rivela molto utile tenere un diario della gratitudine interamente dedicato al partner. Poche e semplici regole ci possono aiutare:

  • È importante tenere il diario per almeno 1 mese di tempo, meglio se protratto per 3 mesi in modo da generare un’abitudine sana.
  • Scrivere ogni giorno 3 pensieri costruttivi e di gratitudine rivolti unicamente al partner: cosa ci piace di lui o di lei, cosa ci ha fatto innamorare, cosa abbiamo imparato nel periodo trascorso insieme, cosa ci fa ridere di più quando passiamo del tempo insieme.
  • Non è necessario che l’altra persona sappia che stiamo tenendo un diario della gratitudine su di lui o su di lei. L’energia della relazione si trasformerà in ogni caso: quando stiamo bene per primi inevitabilmente stanno meglio anche le persone intorno a noi.

Il rispetto è una forma di amore profonda. Impegnarsi su questa strada ci porta a sperimentare una quotidianità più ricca di serenità e benessere. Due cose che meritiamo tutti, indistintamente.

Se l’articolo ti è piaciuto fammelo sapere nei commenti qui sotto e se hai domande inerenti l’argomento scrivile, ti risponderò molto volentieri! Inoltre, ti ricordo che puoi iscriverti alla mia lista broadcast su WhatsApp per non perdere i prossimi contenuti.

Clicca sul bottone qui sotto e inviami il messaggio “voglio iscrivermi alla lista”.
Potrai cancellarti in ogni momento.

pulsante iscriviti whatsapp

Preferisci ricevere le mie comunicazioni su Telegram?

Clicca qui o sul banner qui sotto per accedere ed iscriverti al mio canale Telegram gratuito “Mara Carraro Counsellor e Coach”, ti aspetto!

Condividi con i tuoi contatti: